Sospesi e niente Derby: la Juve vuol punirli per il festino


C’è stata una festa organizzata a casa di Mckennie, Una festa vietata dalle norme covid, dato che la villa si trovava in zona rossa. Sono intervenute le forse dell’ordine che hanno sanzionato anche i giocatori presenti Dybala e Arthur.

Ma a quanto pare la sanzione più pesante arriverà dalla Juve. La società bianconera è rinomata per la serietà e il rigore e a costo di rimetterci sta pensando di sospendere i tre giocatori. Salterebbero il derby col Torino, altra grana per Pirlo che non disporrà di Bonucci e Demiral fuori per covid.

Alla festa partecipavano i tre giocatori con le fidanzate e qualche amico per un totale di 10 persone circa.

Peccato per Dybala che forse sarebbe tornato tra i convocati e anche per Mckennie che nel derby segnò quel gol che lo lanciò.

Ma la Juve non transige e oltre una multa salata vuol educare i suoi calciatori al rispetto delle regole soprattutto in un momento in cui gli italiani stanno facendo così tanti sacrifici. La decisione non è ancora ufficiale ma dalle prime indiscrezioni sembra questa la volontà della Società.

Pirlo dovrà inventare al solito una formazione che ogni giorno perde pezzi preziosi. Al momento mancheranno almeno 5 giocatori e si spera non ci siano altre brutte notizie.