Alvino sarcastico: “La finale Superlega sarà Juve A contro Juve B”


Alvino su twitter ha ironizzato sulla Juve dopo il fallimento del progetto Superlega. Rimane tutto come prima compressi gli attacchi da tutte le parti alla Juventus.

Progetto ambizioso la Superlega, probabilmente perfettibile ma di certo un cambiamento in un sistema che ha mostrato tanti limiti. Adesso tutti a sparare contro Agnelli e purtroppo anche tanti Juventini che hanno dimenticato 9 anni i successi dopo la serie B compreso lo Juventus Stadium, casa di proprietà bianconera.

Di certo festeggia, chi dalla Superlega sarebbe rimasto fuori e chi continua a comandare nel calcio.

Alvino ironizza ma anche il Presidente De Laurentiis era stato uno dei precursori a chiedere una nuova lega europea. Ma in questo progetto il Napoli era rimasto fuori.

Ma all’annuncio di questa Superlega sono arrivate subito minacce di sanzioni e di espulsione persino dai campionati nazionali, giusto per far comprendere il clima democratico.

Oggi è la giornata della festa dei rivali della Juve, che come al solito attaccano i bianconeri in ogni occasione.

E tanto per cambiare, anche se le squadre partecipanti erano ben 12, comprese Inter e Milan, gli attacchi sono solo per Agnelli e la Juventus.

Ecco il Tweet: