Douglas Costa rispedito alla Juve: stagione finita per infortunio, era fermo da febbraio


Ancora un infortunio per Douglas Costa e a quanto pare è più grave del previsto. Il problema al piede potrebbe fargli concludere la stagione in panchina.

La Juve lo aveva dato in prestito al Bayern alleggerendosi quanto meno del suo ingaggio da 6 milioni di euro l’anno.

Ma qui ha disputato una ventina di gara segnando un solo gol e facendo anche panchina al diciassettenne Musiala. Flick ha infatti degradato il brasiliano a riserva nelle sue preferenze.

Il Bayern non riscatterà Douglas Costa soprattutto perchè ha passato mezza stagione infortunato. E nemmeno la squadra brasiliana del Gremio, in cui è cresciuto sembra intenzionata a pagargli uno stipendio da 6 milioni di euro.

La Juve si ritroverà il brasiliano ai nastri di partenza alla preparazione e dovrà trovargli una sistemazione o pagargli l’ultimo anno di contratto.

Potrà eventualmente decidere di puntare su di lui incrociando le dita e sperando che arrivi la prima stagione senza troppi infortuni.

Il brasiliano alla Juve aveva mostrato le sue caratteristiche tecniche e di potenza fisica. Riusciva a saltare con facilità i difensori spaccando difese e partite.

Ma per ogni perla che regalava arrivavano infortuni di settimane o mesi. Difficile gestire in squadra una situazione del genere, per non parlare dello stipendio da top player.