Gazzetta, Locatelli prima dell’Europeo: 25 milioni più Fagioli o Rovella


La Juve ha già messo alle spalle l’occasione per Donnarumma, ormai diretto al PSG. Così Cherubini si concentra sul centrocampo, il reparto che risulta più debole. Allegri vuole il suo play e lo vuole prima della fine dell’Europeo in modo da averlo a disposizione all’inizio del ritiro.

La Juve ha preparato un’offerta per Manuel Locatelli, il classe 98 Nazionale azzurro ritenuto il più adatto per dare più qualità a centrocampo.

Il Sassuolo non vuol scendere sotto i 40 milioni. Così Cherubini, come riporta la Gazzetta dello Sport, presenterà un’offerta di 25 milioni più una contropartita.

Il sacrificato sarà uno tra Fagioli e Rovella. Il Procuratore di Fagioli ha annunciato che Allegri vuole averlo in ritiro per constatare la sua crescita e decidere se trattenerlo. Il giovane centrocampista dopo l’esordio in serie a è stato accantonato da Pirlo ma son bastati due mezzi tempi per far innamorare di lui la tifoseria

Ma Fagioli è il profilo preferito dal Sassuolo che lo aveva già richiesto per l’affare Scamacca.

Per Rovella lo scambio è più difficile perchè è stato acquistato dalla Juve a cifre alte e non bisognerebbe scendere sotto per evitare minusvalenze.

Locatelli Fagioli potevano forse diventare la coppia di centrocampisti bianconera del futuro ma a quanto pare la Juve preferisce avere il presente che si chiama Locatelli.

La Juve vuole comunque accelerare perchè in agguato su Locatelli vi sono anche il Borussia e l’Atletico. i bianconeri hanno un ottimo rapporto con la Dirigenza del sassuolo ma le cifre restano quelle.