Zola: “E’ l’Inter la favorita per lo Scudetto, la Juve è solo una sfidante”


Per l’ex nazionale e giocatore del Napoli non ci sono dubbi, è l’Inter la squadra favorita per lo Scudetto. Zola ha anche snobbato la Juve aggiungendo che è solo una sfidante come Milan e Napoli.

Diciamo che non è facile pronosticare una favorita perchè rispetto allo scorso anno, già anomalo per via del covid, ci saranno tanti cambiamenti.

L’Inter ha perso la sua anima Conte e anche il suo terzino Hackimi. In compenso grazie alla bravura di Marotta ha portato a centrocampo Calhanoglu. 

Inter ancora nella tempesta societaria dato che la famiglia Zhang ha perso definitivamente il controllo di Suning. Ora comanda Alibabà con il governo cinese. E rischia di essere venduta ad altri proprietari.

La Juve non ha ancora effettuato nessun colpo di mercato ma il suo miglior acquisto potrebbe essere Allegri. ma Max dovrà scalare la classifica con un organico che lo scorso anno è arrivato solo quarto, uscendo dalla lotta Scudetto già a febbraio.

Serviranno innesti importanti e ritrovare assolutamente Dybala.

Insomma non ci sono certezze su cui basare previsioni attendibili.

Ma ecco le dichiarazioni di Zola:

JUVENTUS – «La favorita, per me, resta l’Inter. La Juve è una sfidante. Allegri ha fatto benissimo dappertutto e saprà come far rendere al massi mo i bianconeri».

DYBALA – «L’anno scorso, a causa degli infortuni, non ha incantato. Ma lui ha qualità fantastiche. E poi mi aspetto molto da Chiesa, che è maturato e migliorato».

GOL RONALDO – «Ne segnerà più di venti, ne sono certo. E’ ancora il punto di riferimento in Italia. Semmai bisognerà vedere come il gioco della Juve si legherà a Ronaldo».

SARRI LAZIO – «Deve essere messo nelle condizioni di lavorare, è preparatissimo. La Lazio cambierà modulo e atteggiamento in campo, ma vedrete che non ci vorrà molto tempo per assorbire le novità se i giocatori seguono l’allenatore».