Sassuolo, si a formula biennale: ma si sale a 45 milioni per Locatelli


Continua la trattiva per portare in bianconero Locatelli. il calciatore ha già fatto sapere di volere solo la Juve. Tanto che ha detto no grazie chiudendo la porta all’Arsenal nonostante i 40 milioni sul piatto.

La Juve ha fatto una prima offerta che si fermava a 30 milioni più bonus legati ai risultati. Chiede la formula alla chiesa con prestito oneroso per due anni e riscatto finale.

Carnevali risponde che accetta la formula richiesta a ma condizioni precise. Il riscatto del giocatore dovrà essere obbligatorio senza condizioni. Ogni anno il prestito andrebbe sugli 8 milioni poi il saldo per il cartellino che porterà a 35 milioni. Ma a questi aggiunge 5 milioni di bonus facilmente raggiungibili, come la qualificazione per la Champions. E altri 5 milioni per obiettivi più importanti.

Insomma il costo finale per la Juve potrebbe arrivare 45 milioni. Una cifra pesante se si pensa che in giro non si sentono queste cifre se non per top player.

L’Atletico per fare un confronto si è portato a casa De paul con 35 mentre si parla di 50 milioni per Pogba, che sembrano pochi ma se non lo vendono ora lo perderanno a parametro zero la prossima estate. I 50 milioni li incasserà magari Raiola di commissione. Sermpre Aouar va dai 25 ai 35 secondo gli umori del Presidente del Lione.

Le sensazioni sembrano comunque positive dato che Locatelli vuole andare alla Juve e Allegri lo aspetta.