Il Mattino, nuove conferme per Rugani al Napoli: ma prestito e zero entrate per la Juve


Arrivano ulteriori conferme per il passaggio di Rugani al Napoli. L’operazione è subordinata alla partenza di Manolas, il difensore greco che a causa dei troppi infortuni sembra in procinto di tornare in patria all’Olympiakos.

Il Napoli vuole intascare almeno 20 milioni dalla cessione del greco e poi ha chiesto Rugani alla Juve per accoppiarlo con Koulibaly.

Ma De Laurentiis non sborserebbe una lira di cartellino. Si tratterebbe solo di un anno di prestito e già sembrerebbe storcere il naso per l’ingaggio da tre milioni l’anno che dovrebbe versare a Rugani.

La Juve dal canto suo ha già salutato Demiral ed è in procinto di prestare Dragusin ad una squadra di serie A, verosimilmente il Cagliari.

Ma a quanto pare Allegri si è innamorato di un altro giovane, il belga De Winter su cui sarebbe già pronto a puntare.

Assurdo pensare che Paratici fece un contratto così lungo e oneroso ea Rugani. Ma col senno di poi nessuno immaginava potesse avere una tale involuzione.

Lo scorso anno dato al Rennes fu rinviato al mittente a gennaio e trovò posto a Cagliari. Anche i sardi non ci hanno pensato minimamente a riscattarlo. E il suo stipendio da tre milioni di euro l’anno sembra davvero sproporzionato.