Chiellini lo cerca a sorpresa e Locatelli: “Che bello, ma quanto abbiamo sofferto?”


Si era già notato all’Europeo che fra Chiellini e Locatelli era nata una bella amicizia. Pochi gesti ma chiari come dopo il rigore sbagliato dal centrocampista con Chiello subito a consolarlo.

E i due abbracciati a terra alla vittoria dell’Europeo. In questo video l’ennesima prova di tale feeling con Chiellini che a sorpresa è andato a trovare Locatelli, appena arrivato a Torino.

Locatelli ha prima esternato la gioia di rivederlo e poi gli ha sussurrato: Ma quanto abbiamo sofferto?

Probabilmente si riferisce alla lunga trattativa tra Juve e Sassuolo durata almeno due mesi. Locatelli impazziva dalla voglia di arrivare a Torino ma il DS Carnevali e company non l’hanno resa facile.

Oppure Locatelli potrebbe riferirsi alle sfide con Spagna e Inghilterra per la vittoria dell’Europeo.

Comunque solo la determinazione del giocatore ha reso possibile il passaggio in bianconero. Locatelli è stato irremovibile, ha rifiutato qualsiasi altra destinazione. E in tempi in cui conta il Dio denaro è bello vedere ancora un ragazzo che vuol solo esaudire il suo sogno di bambino. Basta leggere le sue parole di saluto ai bianconeri per capire il suo desiderio di Juve:

Questo è un sogno che si realizza, il sogno di un bambino che ha lavorato tanto, che ha dato tutto in campo e che ora arriva alla Juve, non vede l’ora di scendere in campo all’Allianz Stadium davanti ai tifosi. Questo è un punto di partenza!”.

Ma ecco il video in cui Loca ritrova Chiello: