Chiesa da centrocampo dribbla mezzo Empoli: poi Vicario stratosferico gli dice No


Se c’è un giocatore da cui ripartire dopo la partitaccia di ieri, si tratta sicuramente di Federico Chiesa. La Juve dei primi 20 minuti è stata in palla grazie alle sue giocate individuali.

Per ben tre volte ha messo a dura prova il portiere dell’Empoli che però ha compiuto tre miracoli. In particolare nell’azione che vi proponiamo nel video Federico è partito da solo da prima di centrocampo e facendosi spazio in mezzo a 5 giocatori dell’Empoli è arrivato al tiro all’angoletto.

Purtroppo Vicario è stato il migliore in campo e la Juve come al solito sfortunata ha preso invece gol al primo e unico tiro in porta della partita. Non che l’Empoli non sia stato pericoloso ma non ha più trovato la porta come nel tiro da 30 metri di Cutrone che si è spento sul fondo.

Chiesa ha mostrato tutta la sua straripante forza fisica e la sua tecnica nel palleggio e tiro in porta. Diciamo che per 20 minuti è sembrato di avere ancora un Ronaldo in campo. Ma il gol non è arrivato e dopo la doccia fredda la Juve si è spenta.

Lo stesso Chiesa è stato sostituito nel secondo tempo ma con il suo gioco così dispendioso non è possibile chiedergli di più.

La Juve deve riflettere perchè vero che non prende tanti tiri in porta ma da 16 partite consecutive prende sempre almeno un gol. E i numeri raccontano sempre il vero, un problema tra portiere e difensori c’è.

Ecco il Video:

Link