Ceduti Ranocchia e Dragusin: dopo Fagioli fuori altri due giovani


La Juve ha depositato il contratto di Ihattaren, il promettente giovane trequartista del PSV e lo ha girato alla Samp. Ma sempre alla Samp ha anche ceduto in prestito un altro giovane, si tratta di Dragusin.

Juve che ha letteralmente sfoltito la rosa nei giovani. Oggi ha anche dato in prestito Ranocchia al Vicenza. E la Cremonese ha accolto il regista ventenne Fagioli che non è stato ritenuto da prima squadra.

Sembrava che Fagioli potesse restare in prima squadra anche alla luce della scarsa qualità dei centrocampisti titolari. Persino ranocchia si era ben messo in luce. Ma la Juve ha scelto di mandarli in squadre dove potranno avere maggiore continuità e dimostrare il loro valore.

Un under 23 che al momento non ha ancora sfornato un giocatore ritenuto valido per la prima squadra.

Lo scorso anno anche per le assenze da infortuni e covid i ragazzi di Zauli erano quasi sempre in lista convocati ma le occasioni in campo sono state poche.

Lo steso Dragusin che aveva mostrato già solidità e sicurezza, oggi è in partenza verso la Samp per dimostrare quanto vale veramente.

La Juve ha preferito come quarto difensore puntare su Rugani che a quanto pare da maggiori garanzie.