Il Giornale, Allegri sfuriata con Agnelli per il mercato: “Non erano questi i patti”


Secondo il Giornale, Allegri avrebbe avuto una reazione furiosa nei confronti di Agnelli per un mercato insoddisfacente.

La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso sarebbe stata la partenza di Ronaldo. I dirigenti gli avrebbero promesso in cambio Icardi e Pjanic.

Ma già da qualche giorno si intuiva che le trattative erano in alto mare.

Ecco le presunte dichiarazioni di Allegri:

Bocciata la Juventus (voto 5). Pare che Max Allegri sia furioso con Andrea Agnelli e Cherubini: non erano questi i patti. Locatelli e Kean in più, Ronaldo e i suoi 101 gol in meno. I conti non tornano. Icardi forse a gennaio, Icardi a questo punto mai: pensavano di pagargli metà dello stipendio, l’altra metà avrebbe dovuto metterla il Barcellona o rinunciarci il bosniaco»

Sfuriata o no adesso è tardi per lamentarsi, bisognava farlo durante il mercato. Ora è il tempo di stare uniti e mettercela tutta.

Però bisogna stare coi piedi per terra. La Juve lo scorso anno arrivò quarta per il rotto della cuffia e quest’anno sulla carta è notevolmente più debole.

Che obiettivi può prefissarsi questa Juve?

Ronaldo assicurava quasi un gol a partita e già contro la neopromossa Empoli si è evidenziata la scarsa vena realizzativa dei giocatori bianconeri. Sarà già difficile recuperare il gap della scorsa stagione in campionato. Mentre in Champions, sulla carta, ci sono squadre molto più attrezzate.

A questo punto bisogna giocare una partita alla volta senza porsi obiettivi di lungo periodo.