Difficoltà rinnovo Dybala: Cherubini distante dalle richieste del giocatore, l’incontro


Partito Ronaldo, Dybala dovrebbe diventare leader ancor più simbolico di questa Juve in cui porta persino la maglia numero 10.

E la Juve in effetti lo ha già messo, con l’addio del portoghese, al centro del progetto bianconero.

Ma a giorni il suo procuratore Antun avrà l’incontro con Cherubini per il rinnovo del contratto.

Da quanto riporta calciomercato.com, però le parti sono molto distanti. Dybala vorrebbe un aumento a 10 milioni di euro minimo mentre la Juve continuerebbe sui 7,3 milioni che percepisce al momento. Al massimo con un rinnovo lungo e stipendio crescente.

Con la partenza di Ronaldo il più pagato è De Ligt con i suoi 12 milioni.

Naturalmente da gennaio Dybala potrà già firmare da parametro zero e l’occasione è ghiotta per lui e il suo procuratore per incassare il malloppo del cartellino.

Intanto la Joya ha iniziato meglio la stagione con una bella prestazione con l’Udinese. Poi scomparso con l’Empoli ma il numero 10 ha abituato i suoi tifosi a prestazioni altalenanti.

Difficile arrivare ai livelli del portoghese che dai suoi 36 anni ha rifilato una doppietta in nazionale all’Irlanda.

Per fortuna che alla Juve sta crescendo anche Chiesa che invece ogni partita quantomeno mette l’anima in campo con buoni risultati. Anche in Nazionale è ormai inamovibile.