Allegri è arrabbiato: “Bisogna esser cattivi ma ho anche sbagliato i cambi”


Allegri ha parlato nel post Milan spiegando di essere molto arrabbiato per il pareggio. A suo dire la partita era in totale controllo ma poi la Juve ha perso l’attenzione sul calcio d’angolo.

Per Allegri si è trattato di un momento di superficialità e non deve succedere. Ma Allegri, e bisogna dargliene merito, ha ammesso il proprio errore.

Le dichiarazioni di Allegri:

Certi momenti devi essere tosto, cattivo ma io ho anche sbagliato i cambi perchè dovevo mettere qualcuno più difensivo.

Sono arrabbiato per quegli ultimi 15 minuti. Bisogna lottare e menomale che l’arbitro ha fischiato perchè rischiavamo di perderla.

A 15 minuti dalla fine non è questione di moduli ma di lottare per difendere il risultato acquisito.

Peccato per questa Juve che aveva giocato davvero bene il primo tempo e per una disattenzione ha pagato con l’ennesima vittoria gettata al vento.

Prendere gol su calcio d’angolo è chiaramente questione di disattenzioni. In questo caso è stato Locatelli a perdersi Rebic. E nel finale grandissima parata di Szczesny che ha evitato la beffa della sconfitta.

Ma questa Juve non sa più vincere e i numeri dicono che da 18 partite di campionato prende sempre almeno un gol. Mentre avanti segnare sembra sempre più difficile senza Ronaldo. Stasera bene Morata, ma a secco ancora Dybala e Kean.