E’ fatta per il rinnovo di Dybala! Accordo fino al 2025, ecco le cifre e la particolare formula


Paulo Dybala rinnoverà il contratto che lo lega alla Juventus fino a giugno 2022: della trattativa con l’argentino si parla ormai da oltre un anno, un’autentica telenovela che è stata caratterizzata da momenti di ottimismo ma anche da altri in cui si è rischiato la rottura totale. Alla fine è stato il club bianconero a fare un passo importante verso colui che è stato individuato come centrale nel progetto tecnico dei prossimi anni.

Il rischio di perdere Dybala a zero cominciava a farsi concreto: il ritorno di Allegri ha però giovato al buon esito della trattativa, entro fine mese – almeno stando a quanto assicura la ‘Gazzetta dello Sport’ sarà ufficializzato il nuovo contratto. D’altronde, il ritorno in Argentina di Antun, procuratore del calciatore, è visto come un chiaro segnale che ormai l’accordo è stato trovato: agli avvocati il compito di limare gli ultimi dettagli prima della firma.

Quanto guadagnerà Dybala? Diventerà il giocatore più pagato della rosa, assieme a De Ligt. Il numero chiave è 10: Dybala puntava ad un ingaggio da 12 milioni di euro netti a stagione ma è consapevole del momento critico che attraversa il club dal punto di vista economico e da tempo ha fatto un passo indietro.

Alla fine l’accordo è stato trovato con una formula decisamente particolare: Dybala firmerà un quadriennale (data scadenza 2025) con un ingaggio da 8 milioni di euro netti l’anno più 2 di bonus. La parte fissa salirà però a 9 milioni se per due stagioni consecutive la “joya” raggiungerà un certo numero di presenze, gol e assist. Una strategia che è stata utilizzata anche dal Bayern Monaco per rinnovare i contratti di Goretzka e Kimmich e e che potrà consentire a Dybala di raggiungere i 10 anni con la maglia della Juventus.