Moratti contro il rigore alla Juve: “Gara rovinata, ferisce chi va a vedere le partite”


Per l’ex Presidente interista ieri la partita è stata rovinata dal rigore dato alla Juve. Ha parlato di rigorino spiegando che penalty come questi feriscono chi va a vedere le partite.

Ecco le sue dichiarazioni:

“Non so se definirlo un rigorino, certamente questa situazione di ieri ha un po’ rovinato la partita. Non mi è parso che dopo sette minuti ci fosse una scoperta incredibile da sovvertire una situazione. Mi pare una decisione che ferisce un sentimento di chi va a vedere partite di questo livello.”

In pratica secondo Moratti l’arbitro aveva già deciso e non c’era niente di così eclatante da dovergli far cambiare idea.

Eppure è stato lo stesso Mariani che dopo aver rivisto le immagini ha autonomamente assegnato il penalty.

Probabilmente Moratti non ha un’idea imparziale sull’accaduto ma più da tifoso nerazzurro.

Per il resto Moratti ha visto una grande Inter contro una deludente Juve soprattutto nel primo tempo. A suo dire l’Inter può vincere lo Scudetto anche quest’anno.

Certo pare strano che molti che chiedevano a gran voce l’utilizzo del Var, ieri pare abbiano cambiato idea.

Eppure nonostante un rigore per fallo netto di Dumfries oggi si riesce a polemizzare. Non osiamo immaginare se si parlasse di qualcosa di dubbio.