Allegri schiera il tridente col Chelsea: unico dubbio, Kean o Morata


Allo Stamford Bridge, un Chelsea in cerca di vendetta aspetta la Juventus di Allegri. In palio c’è il primo posto del girone e domani sera su Canale 5 i tifosi bianconeri potranno godersi la sfida ai Campioni d’Europa.

Sarà una Juve molto incerottata, con ben 6 infortunati di cui solo Dybala potrebbe tornare a disposizione per un breve tratto di gara.

Ma Allegri in conferenza ha fatto intendere che non sarà una Juve remissiva.

Anzi in avanti dovrebbe sfoggiare il tridente con Chiesa e Kulusevski ai lati.

Unico dubbio di Allegri è proprio la punta centrale ma salgono le quotazioni di un Kean dal primo minuto.

Con la Lazio è entrato bene procurandosi in una ventina di minuti almeno tre palle gole mostrando la sua maggior attitudine alla ricerca dell’occasione da rete.

Morata dal canto suo è più un uomo di fatica, in partita corre tanto aiutando i compagni fino a centrocampo.

Il fatto di essere già qualificati potrebbe spingere Allegri anche a far rifiatare lo spagnolo. Ma naturalmente passare come primi dovrebbe consentire un turno successivo più agevole. Oltre alla solita barca di soldi che arriverebbe per la vittoria e il primato del girone.

Morata o Kean avranno il compito di cercare di mettere una palla in rete, impresa che senza Ronaldo sembra essere diventata una chimera per gli attaccanti.