Allegri si è stufato e la Juve pensa alla rescissione per 4 giocatori


Allegri ha fatto capire alla Società che è inutile pensare di contare su alcuni giocatori. E la Juve starebbe pensando di ricorrere alla rescissione anticipata dei contratti.

Sul banco degli imputati salgono in primis gli uomini di centrocampo. Il primo che rischia la rescissione già a gennaio è Ramsey. Il gallese prosciuga le casse bianconeri con 7 milioni di stipendio ma non riesce nemmeno a entrare in campo per una manciata di minuti dopo tre mesi e una pessima scorsa stagione.

Ma la Juve sembra non volersi fermare qui e se non sarà gennaio, la prossima estate potrebbe unilateralmente salutare altri calciatori.

Bentancur, Arthur e Rabiot hannostipendiimportanti ma in campo non danno nessun valore aggiunto. L’ideale sarebbe monetizzare dalla vendita del cartellino ma qualora non si trovassero richieste importanti potrebbero essere accompagnati ugualmente alla porta.

E sembra essere stato posto sul carezzone degli esuberi anche il brasiliano Alex Sandro. La sua prova contro James del Chelsea è stata imbarazzante. Basti pensare che i tifosi vorrebbero sostituirlo in lista Cha mpions con Pellegrini.

Insomma la Juve si sveglia con quattro 5 giocatori da mandare via nonostante siano stati comprati a peso d’oro. Arthur risulta a bilancio per 70 milioni.