Morata non vuol uscire e litiga con Allegri: il vero motivo del nervosismo


A venti minuti dalla fine di Juve Genoa scoppia la litigata tra Allegri e Morata. L’allenatore aveva appena sostituito lo spagnolo e la punta non ha gradito il cambio.

Come si vede nel video il giocatore ha prima snobbato Allegri e quando il mister lo ha redarguito ha risposto con rabbia. Allegri lo ha anche zittito duramente:”stai zitto, gli hai solo regalato un fallo”.

Naturalmente nel post partita a freddo e partita vinta Allegri ha minimizzato l’accaduto spiegando di averlo sostituito per evitargli l’espulsione.

Morata era, infatti, appena stato ammonito e continuava a battibeccare con l’arbitro., rischiano il rosso e la beffa di lasciare la Juve in 10.

Ma il vero motivo della litigata è chiaramente un altro. Morata era nervoso perché in una partita facile in cui poteva segnare più gol è riuscito a sciupare di tutto. Almeno per tre volte solo con Sirigu gli ha tirato di sopra e con poca forza, persino a un passo dalla linea di porta. In un contropiede con la palla da scagliare in porta è persino inciampato su se steso. Il suo tabellino resta a tre gol in 15 gare e sembra iniziare a preparare le valigie da Torino.

Chiaro che sia uscito molto nervoso. E nervoso era Allegri che al minuto 80 aveva ancora una partita aperta a rischio pareggio contro il Genoa.

Purtroppo la partita di ieri fotografa il basso livello degli attaccanti bianconeri. Lo stesso Kean in 20 minuti ha rimediato solo un cartellino giallo, ha sbagliato buoni palloni e non è mai entrato in partita.

Con qualsiasi attaccante di medio livello sarebbe stata una partita da quattro a zero.

 

Ecco il video:

Link