Il Napoli pensa alle vie legali per Osimhen: intanto la Nigeria la accusa di gioco sporco


E’ guerra totale per Osimhen tra il Napoli e la Nigeria. la Società partenopea starebbe pensando di adire le vie legali contro la Nigeria.

Il motivo sarebbe il fatto che la Federazione Nigeriana tratterrebbe il giocatore fino all’inizio della Coppa d’Africa senza farlo tornare a Napoli.

Ma Osimhen è risultato positivo al coronavirus e al momento non può mettersi in viaggio per Napoli.

Intanto i media nigeriani, come riporta il sito Fanpage, si sono scatenati contro la Società partenopea accusandola di “fare gioco sporco”.

In Nigeria sono convinti che il Napoli stia cercando di far saltare la Coppa d’Africa per avere Osimhen a disposizione nel mese di gennaio.

Fra l’altro Osimhen doveva far ritorno a Napoli per la visita medica e aveva chiesto di restare fino al 6 per giocare con la Juve e poi ripartire.

Privilegio poco gradito dalla Nigeria che invece inizia il ritiro per tutti il tre e che a quanto pare ha dubbi sul fatto che Osimhen da Napoli ritorni per la Coppa d’Africa.

Insomma in attesa di Juve Napoli continuano i colpi di scena ma stavolta nella diatriba la Juve è fuori.

Anche se in verità la Società bianconera in ogni vicenda mantiene sempre un profilo basso e defilato.