Giudice sportivo: Lautaro solo una multa, colpiti Bastoni e Inzaghi


Ci si aspettava il pugno duro del Giudice sportivo per Lautaro Martinez. Sul finire di partita aveva insultato Hernandez e forse gli aveva anche sputato. Da qui la rissa fra interisti e milanisti.

Non un bello spettacolo ripreso dalle telecamere ma a quanto pare troppo poco per il Giudice sportivo.

Eppure i tifosi che hanno visto quelle indecorose immagini si chiedono cosa si debba fare per essere squalificati. Lautaro che abbia sputato o meno è andato da sopra a insultare Hernandez che è tornato in campo. Una provocazione gratuita che non si dovrebbe vedere in serie A.

Di certo se come sembra lo sputo ci sia stato le regole sono cambiate dato che per lo stesso gesto Douglas Costa si prese 5 giornate.

Ma al contrario sono stati squalificati sia Bastoni che Inzaghi. Entrambi hanno apostrofato, in momenti diversi, il direttore di gara con frasi irriguardose.

Tornando a Lautaro deve pagare solo 10000 euro. Una punizione che dopo quello che ha combinato sembra alquanto irrisoria.

Mentre Hernandez già squalificato dal campo resterà fuori due turni.

E pensare che la gogna mediatica voleva espellere Bonucci per il semplice faccia a faccia col dirigente interista, infiltrato in campo.

A quanto pare Lautaro è abbastanza fortunato con le squalifiche. Già aveva rischiato proprio della gara contro la Juve quando s’intromise nella reazione di Dumfries. Anche in quel caso salvato.

Ma la perla fu il suo placcaggio in area dell’attaccante bergamasco, quando lo fermò afferrandogli la gamba e non venne dato il rigore contro l’Inter.