Entrano Kulu e Bentancur, succede il disastro: gli inglesi accusano la Juve


Il Tottenham di Conte stava vincendo fino al minuto al 79 Poi due gol del Southampton hanno ribaltato la gara. E per gli inglesi la svolta è stata l’entrata in campo dei due ex bianconeri.

In effetti il Tottenham era in vantaggio per due a uno ma subito dopo l’entrata di Kulusevski e Bentancur ha perso per tre a due.

Magari sarà solo una sfortunata coincidenza ma i media inglesi hanno iniziato ad attaccare la Juventus. L’accusa è quella di aver rifilato agli Spurs due bidoni.

La polemica era già iniziata al momento del doppio acquisto di Paratici. L’importo dell’operazione era stato ritenuto esagerato e ora si mette in dubbio anche la qualità del duo.

In realtà Bentancur giovane nazionale uruguaiano è stato valutato 25 milioni, prezzo congruo.

Anche Kulusevski, nazionale svedese, è stato rivenduto dalla Juve al costo di acquisto. Ma soprattutto la sua vendita diventerà definitiva solo se giocherà più di metà delle partite e se il Tottenham andrà in Champions.

Per cui Paratici ha abbondantemente protetto il Tottenham. Ora tocca a Conte tirare fuori il meglio dai due giovani talenti e solitamente il Mister in queste missioni non sbaglia mai.

Peccato però per una sconfitta che avrebbe permesso agli Spurs di aggredire il quarto posto. Con la sconfitta Conte ha perso terreno importante.

Ricordiamo che il quarto posto è condizione necessaria per il passaggio definitivo di Kulusevski che altrimenti tornerebbe alla Juventus.