Demiral gli fa le coccole: la faccia di Vlahovic che lo prende per matto


In Atalanta Juve c’è stato un duello nel duello. Una lotta bellissima tra l’ex difensore avvelenato  Demiral e il nuovo amore della Juve Vlahovic.

Stando al tabellino che ha lasciato Vlahovic a secco e ai giudizi dei giornali, la sfida tra i due pugili è andata al turco ai punti.

In realtà non è proprio così. E’ vero che Demiral nella marcatura dura a uomo si è esaltato come sempre. E’ persino riuscito, complice l’arbitro, a far innervosire e ammonire Dusan.

Ma Vlahovic è riuscito a far giocare la squadra, ha tenuto botta alla marcatura prendendo tamponate da dietro ma riuscendo ugualmente a domare i palloni e ad aprire per i compagni.

E in una girata al volo solo il miracolo del portiere gli ha detto no. Inoltre Dusan si è portato via mezza difesa che gli stava dietro aprendo spazi e possibilità per Dybala e Morata. I due hanno sciupato qualche occasione di troppo.

Per cui per noi il giudizio pende più dalla parte di Vlahovic nonostante l’assenza del gol.

Naturalmente qualche pensieraccio sulla cessione di Demiral all’Atalanta i tifosi lo fanno. Fra l’altro dopo il caso Romero è praticamente la seconda volta che la Juve serve su un piatto d’argento un buon difensore ai bergamaschi.

Fortunatamente la Juve ha preso dalla serie B Gatti che sembra all’altezza di giocare in prima squadra e che unisce alla grinta anche un buon piede per la fase di costruzione.

Ma il video che vi proponiamo riguarda un momento divertente fra i due lottatori. Demiral si lascia andare a un gesto incomprensibile poggiando il suo viso sulla schiena di Vlahovic. Dusan lo guarda e fa una smorfia che fa ridere tutti: “Ma è matto?” Sembra pensare.

Anche i tifosi hanno cercato di capire: “Coccole di S. Valentino”, “Odorava la maglia”, “Momento di intimità” e “dica 33”.

Insomma le interpretazioni sono tante ma Vlahovic sembrava alquanto turbato.

Ecco il Video: all’Atalanta

Link