Allegri annuncia panchine eccellenti: niente tridente e Bonucci infortunato


Domani sarà Derby della Mole e Allegri in conferenza stampa ha dato indicazioni importanti sulla formazione che vuole schierare.

Innanzitutto l‘ennesima tegola con l’annuncio di Bonucci infortunato. Diventa emergenza nera in difesa con Chiellini assente storico. A questo punto dovrebbero giocare De Ligt e Rugani a meno di sorprese allegriane.

Allegri ha dichiarato che il terzino destro sarà Cuadrado.

Ma le sorprese di allegri non sono finite e i tifosi storceranno il naso. Secondo il Mister per una partita contro il Torino il tridente non è l’ideale.

Probabilmente teme di presentarsi troppo scoperto contro una squadra che può punire in contropiede. Ma i tifosi sono stanchi del 4 4 2 che sacrifica la punta in isolamento e produce un gioco offensivo sterile.

Allegri ha anche parlato del centrocampo e c’è il rischio di vedere in panchina Locatelli e Zakaria.

L’allenatore bianconero ha spiegato che come centrale davanti alla difesa giocherà Locatelli oppure Arthur. Quindi uno dei due si siederà in panchina.

Stessa alternanza ci sarà per Zakaria o Mckennie. Per cui il Mister vede queste coppie di giocatori simili nel ruolo e non intende schierarli insieme.

Scelte che non dovrebbero piacere ai tifosi ma l’allenatore è Max e forse con un occhio sta già pensando al Villareal e alla Champions.

Il Torino come al solito ha fatto capire che domani giocherà la partita della vita. Basti pensare a Buongiorno che pur di non saltare la Juve aveva chiesto all’arbitro l’ammonizione due giornate fa per scontarla con il Venezia.

Venezia che ricordiamo ha battuto il Toro. Ma ai granata interessa solo una partita a quanto pare.