Salta l’incontro di domani col Procuratore di Dybala: a sorpresa la decisione della Juve


Da inizio settimana non si parlava d’altro che di questo famoso giovedì in cui doveva avvenire l’incontro tra la Dirigenza bianconera e il procuratore di Dybala per il rinnovo del contratto.

Ma è arrivata la doccia fredda per i tanti sostenitori della Joya che non vedono l’ora di rivedere la sua firma su un lungo rinnovo.

La Juve a sorpresa ha spostato l’incontro posticipandolo a dopo la partita con il Villareal, dovrebbe svolgersi durante la sosta delle squadre.

Un segnale inequivocabile di una Juve che non ha affatto fretta di chiudere. eppure Dybala è un parametro zero che può già firmare con altre squadre.

Ma la Juve non è probabilmente convinta della sua tenuta fisica. per cui vorrebbe rivedere l ribasso quell’accordo da 8 milioni più due di bonus a stagione.

E soprattutto Arrivabene e Cherubini vorrebbero inserire delle clausole che legano l’ingaggio  al rendimento e alle presenze per tutelarsi da brutte sorprese.

In effetti da due anni pieni Dybala gioca pochissimo e non riesce a superare le tre partite di fila.

Naturalmente la Joya ha tanti estimatori anche in Italia. In primis sta pensando a lui Marotta per portarlo all’Inter.

Starà anche all’argentino decidere se continuare a vestire la maglia bianconera accettando delle clausole legate alla sua presenza effettiva.