La 10 a Chiesa o al nuovo regista: pro e contro


Sembra praticamente impossibile che Dybala possa restare alla Juve la prossima stagione. Così la 10 bianconera tornerà nuovamente libera. Ma come spiegò Del Piero è una maglia che non deve essere ritirata ma indossata perchè fa sognare i tifosi.

Inutile elencare i grandi talenti che l’hanno indossata come Del Piero, Platini, Baggio, Tevez, Pogba e in ultimo la Joya.

Ma a chi andrà il prossimo anno? A bocce ferme l’ipotesi più plausibile è che verrà indossata da Federico Chiesa.

In poco tempo Fede ha dimostrato di incarnare lo spirito e il dna Juventus. Un giocatore che in campo mette l’anima e non si arrende mai. Ha segnato gol importanti sia in Champions che in Nazionale all’Europeo.

Certo non ha la tecnica di un Del Piero e si spera soprattutto che il gravissimo infortunio gli permetta di tornare quello di prima.

L’alternativa a Chiesa dovrebbe arrivare dal mercato. La Juve ha preso Vlahovic ed è stato ancora evidente che non basta avere un grande attaccante se non hai qualcuno che lo innesca.

Il centrocampo bianconero ha numeri offensivi imbarazzanti dato che ha partecipato in assist e gol a sole 12 azioni in tutta la stagione. Basti pensare che i tre dell’Inter, Barella, Calhanoglu e Brozovic hanno partecipato a 34 azioni gol interiste.

Inoltre, con la partenza di Dybala verrà a mancare ulteriore fantasia e collegamento tra centrocampo e attacco.

Deve arrivare un regista da 10. Fra l’altro la Juve ha disputato il secondo campionato con obiettivo quarto posto. Chiaro che l’organico è insufficiente per tornare in vetta e a lottare in Europa.