Allegri: Miretti titolare ma non so ancora in che ruolo


Complice il turnover i vista della Finale con l’Inter e un acciaccato Arthur, toccherà ancora a Miretti scendere in campo titolare. Episodio mai successo negli ultimi decenni alla Juve che un giovane di 18 anni scendesse due volte di fila titolare in prima squadra. Ancor meno nella gestione Allegri che non ha mai dato grande fiducia ai giovani.

Ma che Miretti abbia fatto qualcosa di diverso se ne sono accorti tutti. Naturalmente ora inizia il difficile perchè dovrà confermare le doti che ha messo in luce contro il Venezia. Partita nettamente più ostica con il pubblico contro e un campo quello del Genoa che sembra più da mischia e lottatori.

Miretti si è messo in evidenza per la sua grande visione di gioco, gli assist e i passaggi di prima. Non ha nemmeno disdegnato di entrare in area e provare il tiro a rete. Ma Allegri non sa ancora in che ruolo lo farò giocare. Di certo dipenderà dallo schema a due o tre centrali.

O magari deciderà di lasciargli più spazio giocando dietro le punte. ipotesi meno plausibile quella di play davanti alla difesa. Significherebbe davvero spegnere le sue migliori qualità di serviceman alle punte.

Di certo i tifosi sono curiosi di rivederlo per capire se è l’alba di un campione o si è trattato solo di una grande partita isolata.