Miretti un anno in B come Fagioli e Ranocchia: ma Allegri ha una tentazione


Genoa Juve somiglia tanto a un secondo provino per il giovane diciottenne Miretti. Già aggregato spesso alla prima squadra non era mai entrato. Poi col Venezia complici i tanti infortuni di big ha giocato titolare.

E lì ha sorpreso tutti con assist e giocate di prima. tanto è vero che il Mister lo ha sostituito co Arthur solo negli ultimi venti minuti.

Il progetto per Miretti fino a qualche giorno fa era molto chiaro. trovare una buona squadra di B in cui mandarlo in prestito a farsi le ossa. Ma dopo la gara col Venezia il primo a dubitare di ciò è proprio il Mister. E sono chiari i segnali che mostrano un Allegri con l’occhio su Miretti.

Partiamo dai fatti, stasera giocherà titolare per la seconda volta consecutiva. mai successo a un altro giovane.

E poi le tante frasi di Allegri su Miretti: “gioca bene e in avanti”, “voglio capire in che ruolo schierarlo

Naturalmente una gara non basta a battezzare un Campione. proprio quest’anno Akè aveva giocato 20 minuti alla grande ma poi pian piano, complice l’infortunio, è scomparso dai radar.

La gara fuori casa col Genoa col coltello fra i denti sarà un ottimo test. Dopo stasera i tifosi bianconeri ne sapranno di più sull’affidabilità di Miretti e ne saprà di più lo stesso Allegri.