Hernandez, 80 metri salta tutta l’Atalanta per un gol da paura


Theo Hernandez ha segnato un gol clamoroso correndo per 80 metri. E’ partito dalla sua sinistra, arrivato a destra dell’area è tornato a sinistra e poi ha insaccato facendo fuori tutta l’Atalanta.

Un gol che dovrebbero guardare bene i dirigenti della Juve che hanno ormai ridotto la squadra a giocare senza terzini. De Sciglio e Sandro sono il meglio a cui stanno puntando e la differenza si vede in classifica e nel gioco.

Due terzini che non riescono nè a difendere nè a offendere. E degli 80 metri di Hernandez non riescono a farne nemmeno 8.

Da notare, inoltre, che Hernandez ha compiuto la cavalcata intorno al minuto 80. Segno di una forma fisica e atletica esplosiva. Forma che si nota in ogni giocatore del Milan che corre su ogni palla.

Al contrario alla Juve, i giocatori sembrano fermi e contro l’Inter si son rotti per infortunio muscolare tre giocatori.

Danilo e Arthur hanno anche finito la stagione per l’infortunio. Sandro è uscito dolorante.

La Juve è da ricostruire ma deve scaricare giocatori che sono solo di peso. Inutile puntare ancora su gente che non è più nemmeno da serie A.

Se non si possono sognare i grandi nomi almeno i Dirigenti vadano a scoprire nuovi giovani talenti. Di certo non sarà difficile sostituire gli attuali terzini.