Allegri sbotta: Abbiamo chiuso l’annata degnamente. I 70 punti sono falsi


Con la sconfitta con la Fiorentina si è chiusa l’annata bianconera. una gara inguardabile dove la Juve, forse già in vacanza, non ha fatto nemmeno un tiro in porta e ha visto poco persino la palla.

E dire che Allegri aveva premesso che la Juve giocava questa gara per divertirsi. Ma quest’anno i tifosi bianconeri si son divertiti poco a guardare il gioco della squadra di Allegri.

Il Mister nel post partita ha dichiarato che la Juve “ha chiuso degnamente la stagione e che i soli 70 punti non sono veritieri.”

Probabilmente si riferisce al fatto che avendo conquistato in anticipo il quarto posto la Juve ha affrontato con meno mordente le ultime tre gare.

Ma i numeri danno torto al Mister bianconero che fatto molto peggio del suo predecessore. Rispetto a Pirlo innanzitutto ha vinto due trofei in meno dato che il Maetro si è portato a casa Coppa Italia e Supercoppa. Poi Allegri ha fatto solo 70 punti in campionato contro i 78 di Pirlo.

E infine quest’anno la Juve ha segnato ben 20 gol in meno rispetto allo scorso anno.

Probabilmente ha influito l’addio di Ronaldo ma il limiti dei giocatori e del gioco della squadra sono stati evidenti.

Difficile per un tifoso bianconero contare due o tre partite degne di essere seguite.