Ramsey rifiuta la squadra di Pirlo e il Presidente turco: con lui ci siamo arresi


La Juve non ha fatto nemmeno in tempo a sorridere per la proposta di Pirlo che è ricascata nella grana Ramsey.

Il Maestro Pirlo voleva portarlo con lui in Turchia ma è arrivata la nota del Presidente Turco: Ci abbiamo provato con Ramsey ma ci siamo dovuti arrendere.

Il gallese non ha alcuna intenzione di andare a giocare da Pirlo ed è stato scaricato dai Glasgow Rangers che hanno ancora in testa il suo penalty sbagliato in Finale.

Ramsey ha ancora un anno di stipendio alla Juve con 7 milioni netti.

La Juve lo ha già messo fuori squadra togliendo persino la sua maglia dallo store.

A questo punto le strade sono due, o il gallese tonerà in infermeria perenne disputando solo le gare con la sua Nazionale, come fece lo scorso anno.

O si accorderà per una lauta buonuscita potendo poi trovarsi un club e un altro stipendio oltre i soldi della Juve.

La vecchia signora a questo punto non ha molte alternative e dovrà provare a convincerlo a incassare solo 3 o 4 milioni di euro per non pagare l’intera annualità che arriva a 14 milioni lordi.

Insomma, la Juve deve cercare di piangere con un occhio solo ed evitare di dover pagare una cifra così alta.