Lezione senza precedenti dal popolo Juventino: il sistema Calcio rischia di collassare


Non era mai successa una cosa simile! Ma forse non era mai successa un’ingiustizia così assurda. stiamo parlando della sentenza che in un pomeriggio ha cancellato 15 punti guadagnati sul campo dalla Juventus.

Per molti lo ha fatto contravvenendo ai principi del diritto e così il senso di ingiustizia subita è stato diffuso. ma probabilmente non si sarebbero mai aspettati una reazione così vemente da parte del popolo bianconero.

Se nel caso di calciopoli i tifosi della Juve sono rimasti inerti stavolta non hanno chinato il capo e con un tam tam via web e di circolo bianconero in circolo bianconero hanno iniziato una protesta unica.

Stanchi di quello che hanno definito un campionato farlocco hanno deciso tutti di disdire gli abbonamenti alle pay tv, di non comprare i giornali sportivi additati di parte e di non seguire trasmissioni tv con personaggi che definbiscono faziosi o di parte.

I dati sono impressionanti, dato che in sole 48 ore ci sono state 236000 disdette alle pay tv. I colossi del calcio a pagamento rischiano una batosta senza precedenti e da qui la crisi passerà ai club di serie A e alla Lega che guadagnano proprio da questa fonte.

Basti pensare che gli Juventini sono quasi 9 milioni e che un terzo degli abbonamenti alle paytv è di bianconeri.

Se dovesse coontinuare così il danno stimato è di 154 milioni e potrebbe aumentare qualora anche gli sponsor facessero passi indietro vista la fuga di