La Security blocca Zanetti, lui sbotta: Ma io sono il vicepresidente dell’Inter

Siparietto simpatico proprio all’entrata dei locali in cui doveva svolgersi il sorteggio per gli abbinamenti agli ottavi di Champions.

Così succede che arriva Zanetti alla porta ma gli uomini della Security non lo riconoscono e lo bloccano. Lui sbotta dicendogli che è il vice presidente dell’inter. Ma quelli della security non ne vogliono sapere. Poi finalmente arriva qualcuno che lo riconosce e lo fa entrare. Zanetti arriva trafelato ai sorteggi ma in tempo.

L’inter è fortunata e trova un Atletico Madrid che di certo è caratura inferiore a tante big come il Barcellona o il Bayern.

Così continua l’avventura dei nerazzurri che evitano le corazzate europee nonostante siano arrivati secondi nel girone. La fortuna è una componente importante anche in questo.

In campionato continuano le polemiche dopo gli errori di Massa con Napoli e Juventus. Errori di cui ha beneficiato la squadra nerazzurra.

La Juve così scivola a quattro punti dalla vetta anche a causa di un gioco che non decolla.