Inserimento Juve su Popovic: si prova a soffiarlo al Milan

Popovic
Popovic

Si complica la trattativa di Matija Popovic per il Milan, il giovane calciatore serbo è approdato in Italia per firmare il contratto con i rossoneri, ma qualcosa sembra essere andato storto. Il classe 2006 del Partizan Belgrado aveva un bel po’ di pretendenti, tra cui anche il Manchester City, ma alla fine ha scelto il campionato italiano, accettando i rossoneri. Al momento però della firma del contratto sono emerse delle complicazioni riguardanti principalmente le commissioni dell’entourage del giovane calciatore.

Il Milan è fermo sulle proprie posizioni, ciò significa che attualmente non può esserci un accordo per arrivare alle consuete firme. Secondo calciomercato.com, approfittando di questo improvviso stop sulla trattativa tra rossoneri e Popovic, ecco che si è inserita la Juventus, con Giuntoli e Manna che nelle ultime ore hanno avuto modo di parlare con l’agente del calciatore serbo.

La società bianconera ha capito che Popovic potrebbe essere un innesto interessante per la Juventus, parliamo infatti di un trequartista talentuoso, figura che manca da un po’ in squadra. Si potrebbe a questo punto cogliere la palla al balzo ed approfittare del contratto in stand by del Milan per il giovane calciatore serbo, per rilanciare e riuscire ad avere la meglio.

Sicuramente Popovic ha ancora tanto da dimostrare, ma ha la stoffa del fuoriclasse e gioca in una posizione del campo in cui può dare libero sfogo al suo estro calcistico. Giuntoli sta cercando di capire se si possa avviare una trattativa, nonostante sembrasse ormai fatta con il Milan. Pur essendo extracomunitario, la Juventus ha un posto libero per poterne acquistare uno, quindi non dovrebbero esserci problemi da questo punto di vista. Tutto sta a questo punto a come il Milan vorrà agire, se insomma cederà sulla questione commissioni oppure lascerà andare vita un obiettivo che sembrava ormai essere raggiunto.