Collovati affossa Alcaraz: La Juve non ha soldi, non giocherà mai

Carlos Alcaraz è il famoso tennista spagnolo, tutti lo sanno. In pochi sapevano, invece, dell’esistenza di un omonimo che giocava nel Southampton.

Così Giuntoli ancora una volta porta in serie A un calciatore sconosciuto ai molti. Col Napoli, di questi sconosciuti diventati famosi se ne sono visti tanti. Ma stavolta ad affossare la mossa di Giuntoli ci ha pensato Collovati.

Il commentatore ha spiegato che se la Juve ha preso Alcaraz significa che non ha soldi. Secondo lui, infatti, il giocatore non giocherà mai. Una bocciatura totale che giustifica spiegando che dopo tanti nomi importanti per il centrocampo la Juve ha preso un giocatore di second’ordine nonostante si stia giocando uno Scudetto.

Una prova inconfutabile per Collovati della situazione finanziaria poco felice dei bianconeri.

In effetti in questi mesi si erano fatti i nomi più disparati ma sempre famosi. La Juve chiaramente doveva rinforzare un reparto in cui è fortemente deficitaria.

Allegri ha costruito una squadra operaia ma le manca il faro, il numero 10. le assenze di Pogba prima e Fagioli poi hanno decimato la qualità del centrocampo.

Oltre i due gladiatori Rabiot e Locatelli è rimasto Miretti che ha dimostrato non essere un valore aggiunto per la caccia allo Scudetto.