Allegri peggior allenatore della serie A: ultimo Liverani, gli altri già esonerati

Bargiggia non ha peli sulla lingua e la sua analisi sull’allenatore della Juventus è letteralmente spietata. In questo omento per il giornalista sportivo il tecnico della Juve è il peggiore allenatore della serie A, quantomeno in questo momento.

E chiaramente è davvero il momento più nero della carriera di Allegri alla Juventus. Il livornese è un tecnico plurititolato ma dal suo ritorno alla Juve non è riuscito a raggiungere più alcun titolo o vittoria.

Alla terza stagione e senza la distrazione fisica e mentale delle coppe si pensava che potesse tornare a vincere. Ma la Juve che ha inseguito l’inter fino a febbraio si è sciolta come neve al sole nel momento più importante. Non solo la sconfitta nello scontro diretto ma una crisi fisica e mentale non prevedibile.

Allegri sembra aver perso le redini di una squadra che ormai da 9 giornate non sa più vincere. L’inter è lontana anni luce, il Milan l’ha superata e il Bologna le ha rosicchiato 5 punti in due giornate.

Eppure la rosa bianconera per quanto abbia lacune importanti ha giocatori come i campioni d’Europa Locatelli e Chiesa, i bradiliani Daniloe Bremer, il finalista mondiale Rabiot.

Insomma non sarà una rosa da Champions ma nemmeno da aver paura del Bologna che a dispetto dei bianconeri ha calciatori praticamente sconosciuti.