Da De Sciglio a Kean: quanti rischiano se parte Allegri

In questi giorni si fa sempre più insistente la voce dell’addio ormai prossimo da parte di Massimiliano Allegri. Dopo tre stagioni in bianco è sicuramente la mancanza di gioco quello che ha incrinato i rapporti tra la tifoseria e l’allenatore.

Ormai guardare la Juve è solo un atto di fede dato che di spettacolo e tiri in porta se ne vedono davvero pochi. Così sembra che lo stesso Allegri si stia convincendo a fare le valigie. Il sole di Napoli sarebbe pronto ad ospitarlo. Per De Laurentiis sarebbe l’allenatore più scudettato in circolazione e la concreta speranza di tornare a giocare per il titolo.

Ma in caso di partenza di Allegri cambierebbero profondamente gli equilibri in squadra e con lui potrebbero salutare tanti suoi fedelissimi.

In primis si pensa a De Sciglio che ha rinnovato per tre anni ma che senza Allegri potrebbe avere difficoltà di inserimento. Poi tocca Rugani che deve riguadagnarsi l’ennesimo rinnovo. In partenza ci sarebbe certamente Rabiot il pupillo di centrocampo di Max.

A prescindere dalla decisione di Max dovrebbe partire Alex Sandro. E’ infine anche nel reparto offensivo lo stesso Kean sarebbe a rischio senza l’allenatore che continua a credere in lui. Insomma mezza Juve in partenza.