Bremer più vicino all’Inghilterra: si lavora ad uno scambio con il Manchester United

Bremer
Bremer

Non si arresta il corteggiamento da parte del Manchester United nei confronti di Bremer. Il difensore della Juventus è senza dubbio un perno centrale della squadra di Allegri, ma la società lo lascerebbe partire se dovesse arrivare un’offerta davvero importante. Sappiamo come dal 2025 ci sarà l’attivazione della clausola rescissoria da 60 milioni sul contratto di Bremer, ma l’intenzione del Manchester United è di averlo disponibile già per questo mercato estivo.

Come raccontato quest’oggi da La Gazzetta dello Sport lo United potrebbe quindi versare nelle casse bianconere proprio 60 milioni di euro e poter arrivare a Bremer prima del previsto. La cifra è importante e sarebbe una plusvalenza di rilievo per la società bianconera, ma la Juventus potrebbe anche pensare di far abbassare leggermente tale cifra avendo in cambio dallo United un calciatore che sta seguendo con molta attenzione.

Approfondendo la questione, sempre secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo italiano, l’idea della società bianconera è di poter arrivare a Mason Greenwod. C’è infatti intenzione, per la prossima stagione, di cambiare modulo, affidandosi ad un 4-3-3. Servono quindi degli esterni d’attacco e Greenwod, dopo aver superato alcuni problemi giudiziari, si sta facendo notare non poco con la maglia del Getafe.

In estate ritornerà quindi dal prestito e si ritroverà a vestire di nuovo la maglia del Manchester United, ma potrebbe arrivare in Italia nell’operazione che invece porterebbe Bremer a vestire la casacca dei Red Devils. Il suo valore si aggirerebbe intorno ai 15 milioni, cifra che ovviamente la Juventus decurterebbe dai 60 milioni di Bremer. Potrebbe essere sicuramente un affare di mercato interessante, con la Juventus che avrebbe un calciatore in cambio e soldi cash da reinvestire poi sul mercato. Vedremo se questa trattativa potrà partire ed andare poi a buon fine.