Del Piero e la sua juventinità: “A noi bianconeri ci girano”

Del Piero
Del Piero

Uno che ha sempre avuto la Juventus nel cuore e che continua ad averla, sperando un giorno di poterci ritornare eventualmente in una nuova veste, è sicuramente Alessandro Del Piero. L’ex capitano e numero dieci della Vecchia Signora non si tira mai indietro quando bisogna parlare del momento che sta vivendo la sua adorata ex squadra e lo ha fatto anche questa volta sulle pagine di Tuttosport. Un Del Piero che parla chiaramente della situazione complicata della Juventus, conscio di come ciò che sta accadendo alla squadra è sotto gli occhi di tutti.

Non critica Allegri, ha sempre parlato apertamente del tecnico livornese, probabilmente ha fatto il possibile o si poteva fare di più in questa stagione, ma evidenzia come sia un momento particolare per la società ormai da un po’ di anni. Si sta cercando di sistemare le cose, sia interne che ed esterne, Del Piero sa come questa ricostruzione implichi un bel po’ di tempo.

C’è grande pressione e sicuramente le cose alla Juventus vengono amplificate, per ciò che rappresenta questa squadra in Italia e nel mondo. In questa stagione la squadra è riuscita, a detta di Del Piero, a trasformare la pressione in energia positiva. Lo ha fatto per un po’ di mesi e poi è crollata. La decisione finale spetta alla società, Del Piero non si è voluto sbilanciare sulla questione Allegri.

Sta di fatto che questa Juventus ha avuto tanti brutti arresti in campionato. Sul derby scudetto, che ha portato poi alla vittoria dell’Inter, Del Piero ha candidamente detto che gli girano come tutti gli juventini. Un Del Piero visibilmente amareggiato, ma consapevole di come le cose dovranno cambiare in maniera più rapida per la prossima stagione. Ci saranno infatti più competizioni e sarà necessario avere un piglio differente, provare a dare realmente fastidio alla concorrenza.