Motta senza troppi giri di parole: 6 esclusi eccellenti, l’epurazione è cominciata

Milik
Milik

La Juventus 2024-25 è partita con una nuova guida tecnica e con un chiaro indirizzo: il tecnico Thiago Motta ha le idee precise su chi farà parte del suo progetto e chi no. La sua visione è emersa già nei primi giorni di allenamento e nelle discussioni avute con i giocatori.

Thiago Motta ha immediatamente chiarito alcuni concetti fondamentali, non solo tattici, ma anche riguardo alla composizione della rosa. Con un atteggiamento deciso, ha subito delineato chi è funzionale al suo progetto e chi, invece, dovrà trovare una nuova sistemazione.

Il tecnico italo-brasiliano ha stilato una lista di sei giocatori destinati a partire: Arthur Melo, Daniele Rugani, Mattia De Sciglio, Weston McKennie, Arek Milik e Filip Kostic.

Arthur, rientrato dal prestito alla Fiorentina, è tra i primi a dover fare le valigie. Il suo procuratore, Federico Pastorello, è già al lavoro per trovargli una nuova squadra, con l’interessamento di Everton e Newcastle. Anche Rugani, che ha recentemente rinnovato con la Juventus fino al 2026 con un ingaggio ridotto, è in uscita. Potrebbe essere ceduto in Arabia o utilizzato come pedina di scambio. De Sciglio, dopo una stagione segnata da un infortunio al crociato, cerca continuità e sa che non potrà trovarla a Torino.

Il messaggio di Motta è stato chiaro anche per Weston McKennie, che non rientra nei piani del tecnico. Il centrocampista texano, con un contratto in scadenza nel 2025, non ha trovato l’accordo con l’Aston Villa e dovrà cercare un’altra destinazione. Arek Milik, ancora in recupero da un infortunio che gli ha fatto saltare l’Europeo, e Filip Kostic, infortunatosi in Germania, sono anch’essi in lista di partenza.

Diversa la situazione per Mathias Soulé e Dean Huijsen. Thiago Motta vorrebbe trattenere Soulé, vedendolo bene nel tridente offensivo, ma il giovane argentino potrebbe essere ceduto in caso di un’offerta importante, necessaria per finanziare altri acquisti. Huijsen, di ritorno dal prestito alla Roma, è oggetto dell’interesse del PSG e di club inglesi e tedeschi. La Juventus attende un’offerta tra i 25 e i 30 milioni per il giovane difensore.