Brividi! Vidal e la Juve, amore indissolubile [VIDEO]


fgfdgd

Quando tre estati fa Beppe Marotta soffiò Vidal al Bayern Monaco con un assegno di 10,5 milioni di euro quasi nessuno pensava che sarebbe diventato il patrimonio di questa Juventus.

L’ultima tripletta in Champions League contro il Copenaghen è solamente la ciliegina sulla torta di un inizio di stagione da pallone d’oro: 18 presenze tra Campionato e Champions con 10 gol segnati. Un ritmo da bomber di razza, non di certo da mediano di centrocampo. La società bianconera si è già mossa per blindare il suo campione: prolungamento fino al giugno 2018, aggiornando l’attuale scadenza (2016), e stipendio raddoppiato. Da 2,6 milioni a 5,5. Manca solamente l’annuncio che dovrebbe arrivare a metà della prossima settimana; i tifosi bianconeri possono dormire sonni tranquilli, Re Artù rimarrà ancora nel suo regno.

Guarda il VIDEO che ripercorre le gesta del n.23 bianconero.