Pogba, si scatena un’asta. Ma c’è il rinnovo in vista. Ecco tutti i dettagli


Consigliamo a tutte le persone in viaggio per Torino di godere delle bellezze del capoluogo piemontese senza discutere di calciomercato e soprattutto di Paul Pogba. Perché i tifosi juventini iniziano ad innervosirsi vedendo il proprio pupillo su tutte le prime pagine di giornali sportivi italiani ed esteri, accostato a tutte le grandi società di calcio europee.

Il francesino della Juventus si trova al centro del mercato mondiale. Tutti lo vogliono, tutti lo sognano e la società bianconera non sa più come arginare tale interesse. Dalle ultime indiscrezioni sembra che Andrea Agnelli abbia dato mandato a Marotta di chiudere la trattativa per il rinnovo del ragazzo. Attualmente Pogba guadagna 1,5 milioni di euro a stagione compresi i bonus. La società sarebbe disposta a ritoccare l’ingaggio fino a 4 milioni netti a stagione, con scadenza 2018, premiando così la sua crescita incredibile sotto tutti i punti di vista.  Il problema resta però. Non ci sono solo sirene provenienti da Parigi. Sembra che il ragazzo sia anche in cima alla lista dei desideri del Real Madrid e del Bayern di Monaco. Società ricchissime, pronte ad offrire un ingaggio di gran lunga superiore alla media top italiana ovvero intorno ai 7/8 milioni a stagione. Pogba non partirà per una cifra inferiore ai 40 milioni e voci di mercato dicono che l’asta aperta da PSG, Real e Bayern potrebbe far lievitare il prezzo fino a 6o milioni e in questo caso ci sarebbe poco da fare.

La palla passa a dirigenti, ragazzo e buona sorte per i tifosi bianconeri.