Fortissima lite Auriemma-Cesari in diretta TV: rigore Mertens più netto di Bernardeschi

Auriemma
Auriemma

Sta facendo discutere parecchio in queste ore quanto registrato in occasione della puntata di Tiki Taka andata in onda questa notte su Italia 1, come si potrà percepire anche dal video che stiamo per mostrarvi. Tutto nasce ancora una volta dal VAR e dalle numerose polemiche che gravitano attorno alla Juventus, soprattutto se pensiamo che dopo il posticipo di Serie A tra il Cagliari e la squadra bianconera in molti hanno inveito contro i ragazzi di Allegri. Insomma, il solito tormentone sul fatto che la Juventus vinca rubando i campionati e le partite decisive.

Forte di questo assunto, abbiamo assistito ad un simpatico comizio tenuto da Auriemma, il quale evidentemente ignora quanto avvenuto la settimana prima a Crotone, quando Mertens è stato graziato nella sua area di rigore dopo aver toccato la palla con il braccio. A detta di tantissimi moviolisti, come nella fattispecie di Cesari, il calcio di rigore a favore della compagine calabrese c’era tutto (ignorando altri favori ricevuti dalla Juve).

Eppure, nonostante questa verità sconvolgente sul fatto che la dinamica degli interventi renda Mertens più colpevole di Bernardeschi (il quale prova comunque a tirare il braccio indietro, pur essendo il tocco sancibile con la massima punizione a favore del Cagliari), qualcosa non torna al partenopeo. Ne segue una discussione fatta di veleni e di accuse, che mostra il vittimismo di tifosi che in questi anni sono stati costretti a guardare la Juventus alzare trofei.

Cerchiamo a questo punto di comprendere al meglio cosa sia avvenuto durante l’ultima puntata di Tiki Taka su Italia 1, analizzando in modo più specifico quanto accaduto nel corso della discussione piuttosto forte tra Auriemma e Cesari, con il video relativo al momento in cui il giornalista napoletano ha preso atto che la Juventus non sia stato certo favorita più della sua squadra nel corso delle ultime settimane.