Sportmediaset, Pirlo via anche se va in Champions: chiusura dalla Juve


Pirlo non sarà l’allenatore della Juve il prossimo anno. Per Sportmediaset, la Juve ha già deciso di non riconfermarlo.

Poco importa se Paratici ha annunciato di confermarlo qualora raggiunga la Champions. Il Maestro ha fallito come allenatore. La sua Juve non ha gioco, non ha nemmeno un’identità. E adesso anche i giocatori sembrano non seguirlo e scendono in campo ancora più distratti e disorientati.

Pirlo ha tante attenuanti ma con lui è scomparsa la Juve dei 9 Scudetti. Ormai i tifosi assistono a partite inguardabili, spesso senza nemmeno tiri in porta. La Juve prende gol con ogni squadra e non ha la certezza di vincere nemmeno con le squadre che lottano per la retrocessione.

Anche i singoli giocatori hanno avuto una continua involuzione e quando il fenomeno è generale spesso dipende dall’allenatore. Basta guardare il caso contrario, ovvero quello di Conte che è riuscito a valorizzare i calciatori dell’Inter.

Pirlo non sembra riuscire ne a mettere una formazione equilibrata nè a leggere le partite e indovinare i cambi.

La Juve ha capito di aver perso la sua scommessa e ha fretta di tornare a vincere, per questo ha già richiamato Allegri.

Pirlo era già fuori dalla lotta Scudetto a febbraio e ora rischia di non andare nemmeno in Champions.

Così persino la partita di Udine potrebbe significare addio anticipato.

La Juve non può permettersi campionati così negativi in cui squadre con rose inferiori come l’Atalanta giocano meglio e vincono con più facilità