“La Juve e Del Piero in cima al mondo: 17 years ago” (video)


dfds

Il 26 novembre 1996 a Tokyo la Juventus conquistò la seconda (la prima fu vinta da Platini e dal Trap nel 1985, dopo la tragedia dell’Heysel e contro l’Argentinos Junior piegato 6-4 ai rigori) Coppa Intercontinentale della sua storia battendo in finale gli argentini del River Plate.

Quel trofeo arrivò a coronamento di un percorso straordinario: dopo lo scudetto e la Coppa dei Campioni conquistata a Roma battendo l’Ajax ai rigori. A rendere forte quella Juve c’erano la classe di Del Piero e Zidane, la saggezza e la forza in mediana di Deschamps abbinata ad una difesa invalicabile composta da Torricelli, Montero e Ciro Ferrara.
Diciassette anni dopo quel gol di Pinturicchio ci fa ancora accapponare la pelle, in attesa di rivivere emozioni del genere.