Lacrime e commozione con Buffon: in diretta la conferenza stampa di addio alla Juve

buffon post

Ormai ci siamo, quello che sembrava inevitabile oggi diventerà realtà. Ci apprestiamo a seguire in video la conferenza stampa di Gianluigi Buffon, storico capitano bianconero, che oggi 17 maggio, a partire dalle 11.30, con ogni probabilità dirà addio alla Juventus. E forse al calcio giocato. Ci sono ancora dei dubbi sul fatto che Gigi possa tentare un’esperienza a fine carriera in un’altra realtà, ovviamente lontano dall’Italia, ma al momento sembra essere più probabile un nuovo ruolo nel mondo del calcio. Considerando età ed il fortissimo legame coi colori bianconeri.

Restano da sciogliere alcune riserve, dunque, ma sul fatto che Buffon oggi dica addio alla Juventus ormai ci sono pochi dubbi. Il minimo che milioni di juventini possano fare, in un contesto di questo tipo, è seguire al meglio la diretta streaming che ci è stata messa a disposizione, in modo tale da conoscere praticamente in tempo reale le decisioni di un giocatore che, dal 2002 ad oggi, è diventato leggendario per tutti coloro che hanno la Vecchia Signora nel cuore.

Insomma, occhi apertissimi, sperando di non emozionarci troppo e che Buffon sappia trovare le parole giuste per lasciare la Juventus, considerando anche l’amore smisurato che ogni tifoso bianconero prova nei suoi confronti. Incredibile la capacità in questi anni di raccogliere consensi anche presso altre tifoserie, nonostante la Juve resti in assoluto la squadra più “odiata” da tutti. Sportivamente parlando, s’intende. Già, perché la grandezza di Buffon va oltre l’essere stato un grande portiere. In primis è un uomo di sport come pochi.

A questo punto è indispensabile lasciare la parola al nostro Capitano. Come? Lasciandovi al video che troverete qui di seguito per tutti coloro che non vogliono perdersi nemmeno un minuto della conferenza stampa di Gianluigi Buffon, probabilmente uno degli ultimi atti ufficiali in cui vedremo questa vera e propria leggenda del calcio contemporaneo come tesserato della Juventus.