Juve in Champions League, ecco le gare che trasmetterà la RAI


Con un Cristiano Ronaldo in più nel motore, la Juventus prova quest’anno a dare il definitivo assalto alla tanto ambita Champions League. I bianconeri partono nel lotto delle favorite e mai come stavolta nessuno nasconde che il vero obiettivo stagionale, dopo sette scudetti di fila, è il massimo trofeo continentale.

L’inizio sembra promettere bene: la Juve è stata inserita nel Gruppo H assieme a due avversari di blasone ed esponenti di Premier League e Liga, ma ad oggi distanti dal gruppo allenato da Allegri. Parliamo ovviamente di Manchester United e Valencia, alle prese con un difficilissimo avvio di stagione e che probabilmente si giocheranno il secondo posto, dato per scontato che lo Young Boys finirà per essere la “Cenerentola” del gruppo.

Il sorteggio ha sorriso ai bianconeri anche per un altro aspetto da non sottovalutare: in un periodo particolarmente intenso dal punto di vista del calendario, le tre trasferte sono decisamente comode per squadra e tifosi. Niente viaggi interminabili in Russia o simili, il 12 dicembre – ad esempio – in molti potranno raggiungere Berna addirittura in macchina e certificare la qualificazione contro lo Young Boys (in ogni caso prima di mettersi in viaggio è bene seguire i consigli su EspertoAutoRicambi).

Il match contro gli svizzeri (calcio d’inizio previsto alle 21) sarà tra l’altro uno dei due che verrà trasmesso in chiaro sulle reti RAI. Quest’anno la Champions tornerà sulla tv di stato, mentre per quanto riguarda la pay-tv si apre il triennio che vedrà Sky in prima linea coi diritti anche dell’Europa League.

Young Boys-Juventus non sarà l’unica partita che trasmetterà la RAI: sarà possibile vedere i campioni d’Italia su RAI 1 anche il 7 novembre contro il Manchester United, partita di quarta giornata che si disputerà allo Stadium prevista ancora alle 21.00. Le altre gare che potranno godersi anche i non abbonati Sky saranno Real Madrid-Roma, Napoli-Liverpool, Barcellona-Inter e Tottenham-Inter.