Emre Can torna in Champions: o a gennaio il nuovo gioiello italiano


Khedira resterà fuori per almeno tre mesi, una tegola pesantissima per la Juve che vede aprirsi una voragine a centrocampo. Adesso deve scegliere. Le ipotesi più concrete sono due: c’è la soluzione in casa ovvero reintegrare Emre Can anche nella lista Champions e soprattutto recuperarlo sul piano mentale e dell’integrazione nella squadra. Oppure la Juve può anticipare quello che è il gioiello italiano Tonali. L’obiettivo era nel mirino per l’estate ma le cose sono cambiate. Cellino ha già aperto alla cessione ma sul giocatore sono in tanti ad aver messo gli occhi.

Di certo sarà fondamentale il parere di sarri che deve capire chi è più adatto al suo gioco e per sostituire Khedira.

Paratici ha dichiarato che a gennaio non dovrebbero esserci grandi colpi ma i buchi ci sono e non solo a centrocampo ma sui terzini dove Danilo si è visto poco, De Sciglio non sembra ancora un titolare da livelli Champions e addirittura Cuadrado e Matuidi li hanno spesso sostituiti e anche meglio.

All’orizzonte c’ anche l’ipotesi più cara di Rakitic, uomo da 8 milioni di ingaggio l’anno ma per un’operazione simile si potrebbe arrivare con la cessione di Emre Can. Naturalmente il calciatore del Barcellona potrebbe portare una maggiore esperienza internazionale.