Page spaventa la Juve: “Ramsey deve giocare di più, voglio che torni in Premier”


Continuano ad arrivare frecciate polemiche dalla Nazionale del Galles. Il primo a lamentarsi è stato Ramsey in persona dichiarando che il Galles lo sa gestire bene mentre la Juventus no.

Quindi se è sempre infortunato è colpa della Juventus, secondo il gallese. Di parere opposto i tifosi della Juve che non l’hanno quasi mai visto in campo e per quel poco di certo non è piaciuto.

Ramsey ha giocato circa 100 minuti guadagnando 8 milioni l’anno ovvero 18000 euro per ogni minuto giocato.

Ma le polemiche dal Galles non si placano e stavolta ha parlato l’allenatore Page  dichiarando che alla Juve Ramsey gioca troppo poco e vorrebbe che tornasse in premier per dimostrare ai tifosi quanto vale.

In realtà già quest’estate la Juve lo avrebbe fatto partire di corsa ma non si trova nessuna squadra disposta a pagargli lo stipendio. Una storia che ricorda quella di Khedira dell’ultimo periodo. perchè il tedesco i primi anni dimostrò tutto il suo valore al contrario del gallese.

Eco le dichiarazioni dell’allenatore del galles, sulla loro stella:

E’ proprio un peccato che non stia giocando con continuità, mi piacerebbe rivederlo in Premier League. Ramsey meriterebbe di giocare di più: così i tifosi potrebbero anche vedere quello che è capace di fare»