Mazzarri non ci sta: Siamo stati sfortunati, meritavamo il pareggio


Fino a un minuto dall’intervallo Mazzarri stava assaporando una vittoria con l’unico tiro in porta di Joao Pedro.

Poi la Juve l’ha messa dentro quattro volte anche se gli arbitri le hanno annullato due reti e così ha vinto per due a uno in rimonta.

Un risultato che l’allenatore del Cagliari non ritiene giusto. Per lui il pareggio era meritato. Una considerazione che di certo non rispetta i numeri del match con una Juve sempre nella metà campo avversaria e un Cagliari che ha fatto solo un tiro in porta. Szczesny probabilmente non ha sudato e non ha avuto bisogno della doccia.

Vero che la Juve ha perso con l’Inter che di tiri in porta ne ha fatto nemmeno uno, eccetto il penalty da ripetere finchè avesse segnato. Ma il pareggio non sembra proprio il risultato più giusto del campo.

Fra l’altro il gol del Cagliari è macchiato da un fallo non fischiato su Dybala a inizio azione. E il gol annullato a Rabiot è un esempio di machiavellica certosina attuazione del regolamento. Rabiot di schiena rannicchiato avrebbe segnato di mano, con immagini che poi tanto chiare non sono.

Per cui, forse è andata bene a Mazzarri che il risultato non è stato più pesante.