Terminato l’incontro: Allegri ha chiesto tre giocatori, nomi e ruoli precisi


Si è appena concluso l’incontro tra Allegri e la dirigenza bianconera. Come riporta Tuttojuve il Mister ha esposto le sue idee chiaramente. A questa squadra mancano almeno tre tasselli importanti e sono l’esterno d’attacco, un centrocampista e un attaccante.

Allegri ha anche fatto nomi precisi. Per quanto riguarda l’esterno offensivo punta dritto su Kostic su cui però c’è anche il West Ham.

A centrocampo la Juve ha l’accordo con l’argentino Paredes ma il PSG chiede 15 milioni di euro.

In attacco Allegri vuole l’usato sicuro e ha chiesto di spingere ancora su Morata.

Probabilmente non sono i nomi che sognano i tifosi della Juve. A centrocampo ad esempio l’ideale si chiama Milinkovic Savic anche in virtù dell’infortunio di Pogba che nella quasi certezza lascerà la Juve senza 10 molto a lungo.

Anche in attacco sembra assurdo non riuscire a trovare un compagno per Vlahovic che sia abbastanza letale da sostituirlo nell’andare  a rete. Morata è un bel giocatore ma quanto a gol non ne fa nemmeno 10 l’anno e sono pochi per una punta.

Una cosa è certa, con questa rosa non si è ridotto il gap dalle migliori del campionato. Sono partiti in avanti Dybala, Morata e Bernardescgi. E’ arrivato Di Maria e con un grande punto interrogativo Pogba che si terrà il menisco rotto e non si opererà se non dopo i mondiali

A sinistra è buio pesto con Sandro Pellegrini Rabiot. A centrocampo si è rotto anche Mckennie per due mesi. Per la prima di campionato mancherà anche Rabiot e si spera Arthur in direzione Valencia.

Dovranno giocare gli under 23 ed è ancora solo la prima di campionato ma già  in piena emergenza,

Anche la difesa è un grosso punto interrogativo. Sono arrivati Bremer e Gatti ma poca esperienza rispetto a Chiellini e De Ligt.